Calcolo del contributo irriguo generale

Per stabilire l’importo del contributo irriguo generale,  il Consorzio applica il Piano di Classifica Irriguo che definisce gli indici tecnici di beneficio per ogni terreno, che ricade all’interno del Perimetro di Contribuenza di ogni Distretto da esso gestito.

Ogni anno viene redatto il Piano di Riparto delle spese generali che il Consorzio deve sostenere per assicurare il servizio di consegna della risorsa irrigua e per poter operare, suddividendo i costi fra tutti i proprietari di terreni, in base al beneficio di disponibilità irrigua ricavato da ciascun immobile.

Per il calcolo si tiene conto dei valori utili a definire il Potenziale di Contribuenza Irrigua:

  • Superficie irrigabile
  • Indice di servizio
  • Indice Pedologico 

e dell’Aliquota di riparto.

L’importo del contributo irriguo richiesto  è il risultato della seguente operazione:

Indice di servizio * Indice Pedologico * Superficie irrigabile * aliquota.

Nell’elenco degli immobili, presente in ciascun avviso di pagamento, sono riportati la superficie, gli indici e l’aliquota riferiti a ciascun terreno attribuito all’utenza

Ogni contribuente ha modo di verificare personalmente l’importo richiesto applicando la semplice moltiplicazione sopra descritta.

 

Condividi sulla tua piattaforma preferita